Acco super dozer ( il piu’ grande del mondo)

 forse non tutti sanno che la ruspa piu' grande del mondo e' italiana si tratta

approfondimentimondocamionUncategorizedAcco super dozer ( il piu’ grande del mondo)
Acco super dozer ( il piu’ grande del mondo)

Acco super dozer ( il piu’ grande del mondo)

Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

 forse non tutti sanno che la ruspa piu’ grande del mondo e’ italiana si tratta del super dozer Acco , quello piu’ grande ancora in produzione e’ il Komatsu 575 Super bulldozer. Quindi un grande
orgoglio tutto italiano quello di aver ideato, progettato e fatto costruire il dozer piu’ grande del pianeta a tutt’ oggi. Fu commissionato dalla Ditta Umberto Acco nei primi anni 80, per essere esportato in Libia dove avrebbe dovuto fare un grande lavoro, che pero’ poi mai si fece.

Il “Dozerone” era composto da componentistica Caterpillar, anche se molti componenti furono fatti creare appositamente e su progetto dello stesso Acco.

Il considerevole peso e’ di 183 tonnellate, usa 2 motori CAT che funzionano all unisono ed hanno 675 cavalli ciascuno. La lama anteriore ha una larghezza di 7 metri ed una altezza di 2,7, mentre la lunghezza e’ di circa 12 metri. Pensate che il ripper viene azionato da mastodontici pistoni idraulici, ed è alto 3 metri.Larghezza m 6.30

Altezza m 6.50,

Dimensioni lama m 7.00 x 2.70,

n.2 motori diesel, 8 cilindri cad. della potenza complessiva di 1.300 CV,

n.2 cingoli a 48 elementi cad. con suole speciali ad una barra del peso unit. 128 kg,

Rulli appoggio e sostegno cingolato del peso unitario di 290 kg,

Comandi e freni idraulici.

 L’ azienda italiana dopo la morte del fondatore Umberto Acco e del figlio Renzo, ebbe un ridimensionamento e si decise di togliere di mezzo questo dozer e anche un grader gigante sempre fatto costruire su ordinazione e su direzione da Umberto Acco.

Questo capolavoro di meccanica e’ stato salvato dal vendersi a ferro da un azienda florovivaistica di Portogruaro, che lo ha posizionato nella sua sede dopo un tragitto fatto su carrellone trasporto eccezionale documentato passo passo su youtube. L attuale sito della mitica ditta e’ disponibile sul web all indirizzo http://www.accosas.it/ Un grande grazie ad un grande uomo Umberto Acco per aver realizzato questo gioiello di arte meccanica orgoglio mondiale ineguagliabile, testimonianza di un tempo lontano in cui l imprenditoria italiana era grande per merito di grandi uomini capaci di grandi imprese e che facevano il loro lavoro con grande passione e trasporto! grazie da un appassionato e grazie a Vivai Bejaflor per averlo salvato dal cannello e farcelo ammirare anche ai giorni nostri!

telecamera ledspazzatrice trattoreinox front cab scania r



related posts

Fiat 697 camion trattore 6×4 la storia di 25 anni consecutivi di produzione in Argentina

Contenuto non disponibile fino al consenso Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in altoBellissima foto dall Argentina uno sfavillante e super arzillo Fiat 697 T7 trattore 6×4 all opera con aggancio di […]

Read more
Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

test

Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

Archivi

Questo sito usa cookie di profilazione di altri siti per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete solo dopo aver ottenuto il tuo consenso che comunque potrai revocare in qualsiasi momento lo desideri cliccando il link Maggiori informazioni presente in questo banner che stai leggendo . Cliccando il pulsante Accetto, accetterai di ricevere questi cookie. Se vuoi saperne di piu’ ; negare il consenso a tali cookie o modificare le impostazioni dei Cookies clicca quì maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi