Fiat 682 N, N2 a N4 storia e caratteristiche

Parlando di camion italiani cha hanno fatto storia una citazione d'obbligo va' fatta per il

camionepocaUncategorizedFiat 682 N, N2 a N4 storia e caratteristiche
Fiat 682 N, N2 a N4 storia e caratteristiche

Fiat 682 N, N2 a N4 storia e caratteristiche

Parlando di camion italiani cha hanno fatto storia una citazione d’obbligo va’ fatta per
il Fiat 682
prodotto dalla Fiat Veicoli Industriali dal 1952 al 1988.
Siamo nel 1952 in Italia viene redatto un nuovo codice della strada con nuove disposizioni per quel che riguarda il trasporto pesante su strada.
Dato queste nuove esigenze la casa torinese progetta e realizza il Fiat 682N, chiamato anche il re dell’Africa per via del suo grande successo commerciale in questo continente. Inizialmente presentato in versione autocarro di 14t, come lo vuole il nuovo codice stradale italiano, con una nuova cabina avanzata Fiat con i “baffi”.
Pi in seguito ci sara’ la versione 6×2 e trattore.

Dotati di motore Fiat 203 dalle caratteristiche record, 6 cilindri in linea di 10.676 cm³ e 140 CV a 1.900 g/min.
Questo motore sarà il primo di una grande serie, alcuni esemplari della quale vengono montati ancora nel 2006 in alcuni autocarri Fiat fabbricati in Brasile ed in Australia e una versione a cilindri orizzontali dello stesso denominata 203s è stata montata con successo su 80 automotrici diesel delle Ferrovie dello Stato (ALn 668 serie 1400), il famoso motore Fiat 8210 di 13798 cm³ che può sviluppare fino a 400 CV a 1.800 g/min.
Il Fiat 682N conoscerà 4 serie, N, N2 a N4 e sarà presente sul catalogo per 32 anni.

Per gli appassionati questo camion fa’ parte della catergoria Fiat “Baffo”. Ebbe un grande successo non solo in Africama anche in buona parte dell America Latina dove ancora oggi spopola.
Super robusto, potente e affidabile capace di sopportare carichi da 14 a 44 tonnellate.

Sull affidabilita’ di questo camion esistono davvero pochi dubbi, dato che ancor oggi se ne vedono moltissimi girare in Africa e in America Latina con tantissimi km sul groppone, con carichi da guiness dei primati…un vero orgoglio tutto italiano!




Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" oppure cliccando su un link , un immagine o proseguendo la navigazione in altra maniera

related posts

Iveco 260 PC 26 6×4 mezzo d’opera ribaltabile trilaterale Saim

Camion rarissimo tra i mezzi d’opera quello che vi mostriamo è una vera reliquia, un Iveco  260 PC 26  con motore 13 798 litri, versione  musetto, trazione 6×4, cerchi trilex, non ebbe molta diffusione in Italia, contrariamente all estero dove se ne vedono ancora oggi molti esemplari specie trazione 6×6, aveva motore Fiat tipo Fiat 300, […]

Read more
Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" oppure cliccando su un link , un immagine o proseguendo la navigazione in altra maniera

Archivi

Questo sito usa cookie di profilazione di altri siti, per inviarti pubblicita’ in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.Se vuoi saperne di piu’ o negare il consenso a tali cookie clicca qui’ maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi