Astra Story breve cenno della storia del famoso marchio di veicoli industriali + gamma veicoli

Doveroso l omaggio modesto del nostro sito ad un costruttore che ha costruito le pagine

approfondimentiastraAstra Story breve cenno della storia del famoso marchio di veicoli industriali + gamma veicoli
Astra Story breve cenno della storia del famoso marchio di veicoli industriali + gamma veicoli

Astra Story breve cenno della storia del famoso marchio di veicoli industriali + gamma veicoli

Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

astra_camion

astrabm1old

Doveroso l omaggio modesto del nostro sito ad un costruttore che ha costruito le pagine piu’ belle del cava cantiere, Astra Veicoli Industriali.
Astra SpA (Anonima Sarda Trasporti) è una società italiana privata che nasce nel 1946 a Cagliari per opera di Mario Bertuzzi, inizialmente produce autocarri da cantiere, dumper, veicoli per trasporti eccezionali e veicoli militari, appartenente dal 1986 all’Iveco e quindi al Gruppo Fiat. Dal 1951 ha sede a Piacenza. Dal 1946 al 1986 l’Astra è appartenuta alla famiglia Bertuzzi di Piacenza.
I primi passi furono fatti nel campo dei dumper perlomeno in base alle foto dei depliants dell epoca, che vi mostriamo in quanto purtroppo ci viene
difficile trovare testimonianze dell epoca.

astra_bm22f

La produzione Astra di veicoli cava-cantiere iniziò nel 1955 con la costruzione del BM 1, un dumper rigido che ebbe un discreto successo. In seguito all’ampliamento dello stabilimento, la serie BM si ampliò, e il modello BM 309 partecipò alla Parigi-Dakar nella categoria riservata ai camion.

 

Per questa ricostruzione della storia di Astra veicoli industriali ci rifaremo alle nostre conoscenze e alle nostre , testimonianze
sperando che presto qualcuno con foto o testi ci possa far rendere questa sezione piu’ completa.

Degli astra storici di inizio produzione quindi vi mostriamo delle foto ed iniziamo con quelli che vanno da inizio anni 70 fino a meta’ anni 80, grazie ad un vecchio depliant dell astra bm 21 con motore Fiat 6cilindri in linea 13,7 litri 260 Cv, oppure Mercedes 6 cilindri A v da 11,6 litri 260 Cv
possiamo dire che c’era anche una sede a Vibo Valentia,

astra_bm21roccir astra_bm_21_wibau_06

l Astra bm 21 nasce molto probabilmente come produzione agli inizi degli anni 70 come grande innovazione del cava cantiere,

infatti viene definito il primo dumper stradale e la definizione non di molto sbagliava, monocabina (novita’ vera e propria per un epoca in cui fiat aveva dei cava cantiere con cabina letto) telaio in acciaio
iper robusto, ottimo per impieghi gravosi i motori per la maggior parte furono Fiat quello del 300pc con cambio o fiat o Zf, con un sovraprezzo si poteva avere il motore mercedes.Alla gamma cantieristico stradale
come sempre si affiancava quella Dumper, il modello BM 21 per la sua robustezza e affidabilita’ si diffuse a macchia d’olio sia versione ribaltabile ( con ribaltabile posteriore roccia sempre di costruzione Astra) sia versione betoniera ecc, chi li ha usati come unico neo li definiva camion troppo rigidi, ma per il resto erano dei veri muli, inarrestabili ed affidabili, tanto che non è difficile vederli ancora in giro.

Nel 1979 entra in produzione l astra bm 25 disponibile 4×4 6×4 e 6×6 con innovativa cabina in vetroresina sia mono che cabina letto. Se escludiamo quelli in dotazione all Esercito e quelli Enel non fu’ un camion molto diffuso ma lancio’ una moda che Astra ha portato avanti per molti anni…la cabina leggera in vetroresina e si inizia a passare alla cabina larga.
Il congedo onorevole del bm 21 avviene molto probabilmente ad inizio anni 80 con l arrivo della gamma BM 201 e BM 300

BM 201 Iveco 8360.05 8102 6 in linea 166 cv a 2600 gm 510 nm a 1200 gm 4×4

astra_bm304fiatb astrabm304iveco

BM 304 F/BM 308 F Iveco 8210.02 13798 6 in linea 260 cv a 2200 gm 991 nm a 900 gm 6×4/6×6

BM 304 M/BM 308 M Mercedes-Benz OM 422 14618 8 a V 280 cv a 2300 gm 1040 nm a 6X4/6X6

astrabm305lat astrabm305f astrabm305ft

BM 305 F/BM 309 F Iveco 8280.02 17174 8 a V 352 cv a 2400 gm 1157 nm a 1200 gm poi 1180 nm 6×4/6×6

BM 305 M/BM 309 M Mercedes-Benz OM 423 18273 10 a V 355 cv a 2300 gm 1315 N·m a 1200 gm 6×4/6×6

All inizio ci furono il BM 304 motore da 280 cv si differenziavano dalla sigla finale che era F (motore Fiat) o M (motore Mercedes)
disponibili sia mono cabina che cabina larga poi arrivarono i BM 305 con motore Iveco 8 cilindri a V (lo stesso del 330 35 Iveco)
da notare che mentre Iveco in quegli anni usava cerchi trilex , cambio fuller e cabine in ferro, astra usava cerchi 10 fori interi, cambio zf ,
e cabina leggera in vetroresina, quasi impossibile vederne qualcuno che non montasse i ribaltabili Astra da roccia, che potevano essere
posteriore o trilaterale con sponde idrauliche posteriori e laterali (per il trilaterale) i 304 furno molto apprezzati per i consumi rodotti mentre
i 305 per la potenza , furono rari ma cmq si diffusero anche in bm 305 nella versione trattore mezzo d’opera con semirimorchio sempre Astra a 2 assi
con balestre rinforzate.

Con l’ avvento del gruppo Fiat /Iveco vengono unificate le gamme e i motori cosi’ nasce la serie BM 64 piu’ o meno verso il 1989 Iveco ridisegna la gamma del costruttore piacentino eliminando l’opzione Mercedes tra i motori.Cambiati motori, ponti, impianto frenante e elettrico che arrivano direttamente da Iveco.La gamma si articola sui Bm64 e Bm 66, rispettivamente 6×4 e 6×6.

astra_64_30_minerva astra_6430beto
BM 64 30 da 300 cv turbo ( motore 330 30)

astra_64_36turbi
BM 64 36 da 360 cv turbo intercooler ( motore 330 36)

astra_eurotrakker astra_eurotrakkern
BM 64 38 da 380 cv turbo intercooler (motore iveco eurotrakker ) i motori ovviamente sono 6 cilindri con cambio zf
mentre per il

astra_molinaro

astra_64_44turbo

BM 64 42 e 64 44 si utilizzera’, il V8 da 420cv Biturbo, Iveco 8281 Si 10, 420cv a 1950, 1835Nm a 1200giri, rapporto di compressione 16,2:1.
Cambio Zf 16S220anche la cabina subisce delle piccole ma
significative modifiche, maniglia portiera stile 330 30/36 , calandra anteriore diversa, paraurti diverso e adesivi personalizzati, nella gamma Bm iniziano a fare il loro
esordio i primi 4 assi

astra_biturb

nel 1993 vengono Introdotti il BM84.44, motorizzato V8, 17.173cc Turbo intercooler, 440cv a 1900giri, 2100Nm a 1100giri. BM84.37, 6L, 13.798cc, 360cv a 1900giri, 1620Nm a 1100giri. i primi camion 4 assi da cantiere

nel 1994 Nasce la serie l’HD6.
64.34, motore 9.5litri da 345cv a 2200 giri, 1450Nm a 1200giri.

astra6438minerva
64.38, motore 13.978cc 6L, 370cv a 1900giri, 1715Nm a 1100giri.
64.45 e 84.45 motorizzati V8, 440cv a 1900giri e 2100Nm a 1100giri.

Nel 1996 (cinquantenario dalla fondazione), entrò in commercio la serie HD7, che ebbe anch’essa un discreto successo spece nelle versioni 8×4 . Nel 2005 fu sostituita dall’attuale gamma HD8.

astra_hd8_orbtipper astra_hd8reds astra_hd8red

Nel 2009 l’Astra ha lanciato una nuova gamma di veicoli heavy duty denominata HD .
Veicoli per trasporti eccezionali

Nel 2002 Astra assorbì l’azienda SIVI (partner Iveco dal 1982), che produceva veicoli per trasporti eccezionali, e nel 2004 integrò completamente la produzione SIVI.

I veicoli, prima SIVI e poi Astra, sono tutti prodotti sulla base di veicoli Iveco, attualmente Stralis e Trakker.
GLOSSARIO TERMINI:
ASTRA =Anonima Sarda Trasformazione Riparazione Autocarri.
BM = Bertuzzi Mario
HD = Heavy Duty

telecamera ledspazzatrice trattoreinox front cab scania r



related posts

Fiat 697 camion trattore 6×4 la storia di 25 anni consecutivi di produzione in Argentina

Contenuto non disponibile fino al consenso Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in altoBellissima foto dall Argentina uno sfavillante e super arzillo Fiat 697 T7 trattore 6×4 all opera con aggancio di […]

Read more
Autocarro da cava Astra BM 305 F 6×4 ribaltabile trilaterale Molinaro

Contenuto non disponibile fino al consenso Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in altocamion motrice mezzo d’opera Astra BM 305 F con meccanica Fiat Iveco e allestimento ribaltabile trilaterale roccia a sponda […]

Read more
Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

test

Contenuto non disponibile fino al consenso
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o cliccando direttamente qui' potrai revocare il consenso in qualsiasi momento tu lo voglia cliccando su Cookie e privacy il pulsante in alto

Archivi

Questo sito usa cookie di profilazione di altri siti per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete solo dopo aver ottenuto il tuo consenso che comunque potrai revocare in qualsiasi momento lo desideri cliccando il link Maggiori informazioni presente in questo banner che stai leggendo . Cliccando il pulsante Accetto, accetterai di ricevere questi cookie. Se vuoi saperne di piu’ ; negare il consenso a tali cookie o modificare le impostazioni dei Cookies clicca quì maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi