Fiat 690 T2 trattore 6×2 con aggancio semirimorchio cava cantiere (old vintage classic italian truck)

Quando ero bambino mio padre guidava un Fiat 643 N e spesso sapendo della mia

camionepocaEvidenzaFiat 690 T2 trattore 6×2 con aggancio semirimorchio cava cantiere (old vintage classic italian truck)
Fiat 690 T2 trattore 6×2 con aggancio semirimorchio cava cantiere (old vintage classic italian truck)

Fiat 690 T2 trattore 6×2 con aggancio semirimorchio cava cantiere (old vintage classic italian truck)

visitate il nostro sito web

Quando ero bambino mio padre guidava un Fiat 643 N e spesso sapendo della mia passione per i mezzi industriali mi portava con se, lavorava per un impresa edile e andavamo a caricare in cava , in una cava abbastanza grande c’erano due Fiat 690 T1 uno aveva agganciato il mitico semirimorchio cava cantiere Mamouth Carenzi e l altro aveva un trilaterale che non sono mai riuscito a capire che marca fosse, questi 2 bilici sono rimasti da sempre marcati nella mia mente, allora non avevo una macchina fotografica e quanto l avrei voluta! cosi’ li ho fotografati nella mia mente col sogno un domani di poterli sviluppare, ora con l ausilio del fotomontaggio ci ho provato, purtroppo le mie competenze di grafica sono limitate e il risultato non sara’ eccezionale, ma sono sicuro che chi è appassionato come me non potra’ non gustare queste foto , che portano indietro nel tempo a tempi migliori!

ma ora parliamo un poco del Fiat 690 T1 , si tratta di un trattore  d’opera 2 assi, doppio asse sterzante e terzo asse gemellato. Il Fiat 690 deriva direttamente dal Fiat 682 era disponibile trattore 6×2 e autocarro, fu presentato dalla Fiat veicoli industriali nel 1959 era dotato di un propulsore denominato Fiat 203, sei cilindri da 10.676 cc. potenza 152 Cv. Il 690 aveva  2 assi sterzanti all’avantreno e  PTT fino a 22 tonnellate, e peso rimorchiabile di 18 tonnellate.

Era disponibile anche in versione 8×2 e possiamo dire che questi furno i primi 4 assi della storia, ovviamente erano 8×2 !

Verso il 1961 il Fiat 690 N e il 690 T vennero sostituiti dalle serie N1 e T1 avevano motore maggiormente potenti e porta maggiorata infatti il nuovo motore era il Fiat 203 A/61, da 11,548 litri,  motore che venne utilizzato anche dal 682, si tratta di un motore che aveva 180 cv di potenza e raffreddamento a liquido .

Alle serie N1 e T1 seguirono le N2 e T2 ed infine il 690 N3 e T3 che sono considerate le serie migliori, per queste serie si utilizzo’ il motore motore Fiat 221.3 da 180 Cv, lo stesso montato sui 683 e 693.
Nel 1971 fu il momento del Fiat 690 N4 e T4, con motore “8200.02 A” da 200 Cv, ma rimase in produzione per poco tempo e fu sostituito dal Fiat 691.
Esiste anche una serie con turbocompressore denominata NS e TS ma non ebbero vasta diffusione anche perche’ a quei tempi i motori sovralimentati erano ancora in fase di sperimentazione ed avevano moli difetti e rompevano spesso.

Il Fiat 690 era un po’ come tutti i camion di quegli anni, cabina spartana, poco insonorizzata e poco confort all epoca il mestiere del camionista era davvero duro e poco si badava al confort di guida.
La ventilazione in cabina avveniva aprendo le apposite feritoie vicino al baffo anteriore, i sedili non erano molleggiati, e dietro si trovavano i 2 lettini, provate a immaginare nei lunghi viaggi dormire in un lettino non certo spazioso, con tantissimo rumore e una certa rigidita’ della cabina.
Il cambio di marcia in questi camion era un operazione non facile per tutti , il vero camionista era capace di ascoltare il rombo del camion e mediante la doppietta ( operazione che solo i veri autisti riuscivano a fare) si evitavano le fastidiose grattate .

Iscriviti al nostro gruppo su facebook

 

QUESTO CAMION è UN VIRTUAL TRUCK REALIZZATO A COMPUTER CON LA TECNICA DEL MONTAGGIO GRAFICO! QUINDI NON SI TRATTA DI UN MEZZO REALE CHE POTRETE VEDERE DA QUALCHE ALTRA PARTE , O COMPRARE! MA SEMPLICEMENTE UN FRUTTO DELLA NOSTRA FANTASIA UN PO COME UN QUADRO D’ARTE, PERCHE’ PER NOI LE MACCHINE, ATTREZZATURE E MEZZI SONO OPERE D’ARTE!

offertissime

visitate il nostro sito web

related posts

Iveco Eurotrakker 380E37 3 assi 6×4 mezzo d’opera ribaltabile trilaterale Andreoli

Brand Iveco Magirus anno 1998 Gross weight 33 t emission class: Euro 2 fuel: diesel power output: 370 hp (275 KW) engine: Iveco 6 cilindri turbo intercooler sospensioni a balestra axle configuration: 6×4 number of axles: 3-axle Iveco Eurotrakker 380E37 6×4 – 3 assi mezzo d’opera Cambio manuale ZF Ribaltabile trilaterale Andreoli Copri-scopri Elettrico Aria […]

Read more
Fiat 1000 DT Super trattore agricolo gommato render per aggiornarlo ai giorni nostri

Chiedo perdono a tutti per aver osato deturpare un mito dei trattori agricoli Made in Italy ma non ho resistito, che ci posso fare se il trattori agricoli vintage mi piacciono tantissimo, con questo fotomontaggio volevo mostrare che con piccolissimi ritocchi un mito del passato non sfigurerebbe assolutamente ai giorni nostri, voi cosa ne pensate? […]

Read more
FiatAgri 80-90 DT (1984/1992) trattore agricolo gommato render per modernizzarlo

ovviamente questa è un elaborazione o fotomontaggio a pc per rendere uno dei trattori piu’ belli e piu’ apprezzati da sempre, piu’ moderno , nel tempo i trattori Fiat hanno abbandonato le forme spigolese del fiatagri per abbracciare quelle piu’ morbide dei trattori di nuova generazione, pero’ per me la serie Fiatagri resta sempre la […]

Read more

visitate il nostro sito web

Visitateci>>

visitate il nostro sito web

Archivi

Per fornirti un esperienza di navigazione sempre migliore e quindi rendere la tua permanenza sul nostro sito il piu' possibile piacevole , utilizziamo cookie di profilazione di altri siti per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete ,solo dopo aver ottenuto il tuo consenso che comunque potrai revocare in qualsiasi momento lo desideri cliccando il link Maggiori informazioni presente in questo banner che stai leggendo . Cliccando il pulsante Accetto, accetterai di ricevere questi cookie. Se vuoi saperne di piu’ ; negare il consenso a tali cookie o modificare le impostazioni dei Cookies clicca quì maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi